Pronti, partenza… via!

Giappone_360x160_tcm16-7250

Immagine liberamente rubata ad alitalia.com

Ed eccoci qui. L’immagine qui sopra parla chiaro, no?
No? Ok, forse no. Per lo meno se non avete mai aperto la pagina del sito di Alitalia che promuove i nuovi voli diretti Venezia-Tokyo…
Ad ogni modo, ora mi sembra chiaro: siamo (chi?) in partenza! 🙂

Non so quanto ho atteso questo momento nella mia vita… O meglio, lo so: lo attendo da marzo del 2010, quando i miei piedi hanno toccato nuovamente il suolo italiano dopo un anno di assenza, senza riuscire a dimenticare mai la sensazione di quell’altro suolo che si erano così abilmente abituati a calpestare. Ad essere sincera, io attendevo semplicemente una bella vacanza, ma la realtà ha voluto offrirmi qualcosa di più. E chi sono io per rifiutare?

E insomma, eccoci qui.
Cos’è? Un altro blog sul Giappone?
Diciamo di sì. Ne esistono così tanti in fondo, perché non dovrebbe esistere anche il mio?

Mancano esattamente due mmamiesi e dieci giorni
alla mia partenza e, passate la fase dell’ansia da “Oddio, e se non gli vado bene?” e quella dell’euforia da “Oddio che bello, quante cose farò in Giappone!!“, sono già entrata nella terza fase. Sì dai, quella che avrete passato tutti se vi è capitato almeno una volta di trasferirvi all’estero per un più o meno lungo periodo di tempo: quella del “No, un attimo, ma io non voglio partire. Chi me l’ha fatto fare di prendere questa decisione? E adesso cosa faccio? E se rinunciassi?“. Ecco, questa.
Ovviamente, non rinuncerò. A conti fatti, questa è la terza volta in vita mia che mi ritrovo a dover attraversare questa fase e so per certo che passerà, sopraffatta da mille nuove emozioni. Nel frattempo, però, non posso fare a meno di sentirmi in ansia, e in colpa, e inadatta, e in difficoltà, e… sicuramente presto passerà. ^_^

Advertisements

2 thoughts on “Pronti, partenza… via!

  1. Martina, che bello un nuovo blog di una (semi) nuova espatriata! Cosa andrai a fare esattamente a Tokyo? Studiare o lavorare all’università? Sono felice che tu abbia aprto il blog, primo perchè mi piace come scrivi, secondo perchè potrò seguire passo passo il tuo adattamento alla nuova vita giapponese.
    Ah no, non si deve mai rinunciare, una volta presa la decisione! I ripensamenti ci sono sempre, soprattutto quando la paura comincia a farsi sentire a ridosso della partenza. Ma tu resta salda nella motivazione che ti ha spinta a partire: questo ti porterà verso il tuo destino.
    In bocca al lupo!!

    • Ciao, grazie mille per aver visitato il mio blog e per i complimenti! Vado a studiare, con la speranza di poter fare un dottorato in seguito.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s